Il Segretario Generale di ISIMM Ricerche Giuseppe Greco ha presentato lo scorso 28 novembre a Firenze nell'ambito del 13° Forum Risk Management in Sanità il working paper Assobiomedica-ISIMM Ricerche "I nuovi modelli di assistenza sul territorio e i servizi a valore aggiunto dell'industria". Il lavoro offre una ricognizione analitica delle maggiori sfide e opportunità, che attendono l’assistenza territoriale nei prossimi anni, per rispondere più efficacemente alle caratteristiche emergenti della nuova domanda di salute e per fondare nuovi profili di sostenibilità economica e di controllo dei costi del sistema sanitario.

Il working paper, dopo aver analizzato i modelli di assistenza territoriale più consolidati delle Regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto, approfondisce i bisogni emergenti degli stakeholder, con riferimento
alle direzioni regionali e agli operatori della filiera socio-sanitaria, per delineare un primo quadro prospettico delle linee evolutive del sistema dei servizi territoriali.

Nella parte finale del lavoro l’attenzione è focalizzata sui servizi a valore aggiunto dell’industria, con particolare riferimento alla visione delle aziende della Federazione Assobiomedica, nella prospettiva di una sorta di
alleanza pubblico-privato per la co-progettazione congiunta dell’innovazione nell’assistenza territoriale, in cui gli stakeholder si trasformano in assetholder, da portatori di interessi a portatori di risorse. Le Dieci azioni per il
futuro dell’assistenza territoriale, che chiudono il paper, indicano il cambio di paradigma atteso verso un vero e proprio ecosistema dell’innovazione, che richiederà a tutti gli attori anche un salto di qualità di tipo culturale.
A partire dalla consapevolezza che l’innovazione organizzativa e l’innovazione tecnologica debbano procedere con un maggior grado di allineamento.

Per approfondimenti LINK